La corrispondenza fisica ha ancora un ruolo nelle comunicazioni con la clientela?

La corrispondenza fisica ha ancora un ruolo nelle comunicazioni con la clientela?

10/15/2018

Alle volte è facile dimenticare che email, social media e messaggi non esistono da sempre. Tuttavia, nonostante la nostra quasi costante esposizione alle forme digitali di comunicazione, la corrispondenza fisica occupa ancora un ruolo importante nel mix della comunicazione globale. Se usate al momento giusto e nel modo giusto, le comunicazioni stampate possono colpire e coinvolgere i clienti esistenti e potenziali, a vantaggio di vendite, marketing e crescita del business.

Sebbene la prima email, come la conosciamo oggi, sia stata inviata nel 1971, questa forma di comunicazione ha preso piede soltanto nei primi anni Novanta. Attualmente, il numero di email inviate e ricevute ogni giorno dovrebbe raggiungere la cifra vertiginosa di 246 miliardi entro fine 2019.
Ciononostante, nel Regno Unito la spesa per la corrispondenza diretta è salita quasi del 6% nel terzo trimestre del 2017 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Il valore intatto della corrispondenza

Alcune ricerche nel Regno Unito hanno evidenziato che poco meno del 37% dei britannici fa ancora affidamento sulla corrispondenza e che oltre il 26% aveva acquistato o ordinato qualcosa direttamente a seguito della corrispondenza ricevuta negli ultimi 12 mesi.
Inoltre, risulta che la corrispondenza diretta superi i canali digitali in termini di performance, con un tasso di risposta del 3,7% (con una house list) nel Regno Unito rispetto allo 0,62% dei canali digitali aggregati.

 

Un canale adattabile

Per le imprese di oggi, l'attrattiva del multicanale risiede nel fatto che ciascun messaggio può essere adattato per operare con gli altri e ottenere il massimo effetto. Un messaggio di posta diretta può motivare un cliente attuale o potenziale ad andare online o a cliccare su un link quando riceve l'email di una campagna complementare.
Le imprese non dovrebbero trascurare la corrispondenza fisica perché riveste ancora un ruolo importante in una strategia di comunicazioni multicanale coese. Fondamentalmente, le imprese dovrebbero adattare le comunicazioni ai destinatari e ai canali e rispettare i desideri dei clienti rispetto a come essere contattati.
Dal momento che ogni canale offre dei vantaggi specifici, le imprese dovrebbero puntare a massimizzare il successo delle proprie comunicazioni usando ciascun canale nel modo giusto. Per farlo in maniera semplice ed efficiente, è necessario un approccio olistico nella gestione delle comunicazioni, centralizzando le attività e implementando il tipo corretto di tecnologia per garantire comunicazioni multicanale non solo efficaci, ma anche efficienti.

Add new comment